Pravda.ru

Dal mondo » Asia

Il piu' famoso incantatore di serpenti indiano ucciso dal morso di un cobra

04.12.2006
 

Il piu' famoso incantatore di serpenti indiano, il 48enne Ali' Han Shamsuddin, celebre per i suoi record di lunghezza di permanenza in gabbie e cabine di vetro in compagnia di migliaia di scorpioni e serpenti, e' morto sabato nel corso di uno show, ucciso dal morso alla mano sinistra da parte di un cobra di sei metri.

Nel corso della sua venticinquennale carriera, Ali Han era stato piu' volte vittima di tali incidenti a contatto con serpenti velenosi, ma questa volta non e' riuscito a sopravvivere nemmeno grazie agli sforzi dello staff medico dell'ospedale di Kuala-Lumpur nel quale e' stato ricoverato d'urgenza a seguito del morso subito. Nel 1997 Ali Han entro' nel Guinness dei primati dopo essere stato per tre settimane in una cabina di vetro in compagnia di ben 5000 scorpioni, mentre sette anni fa ripete' la sua impresa, questa volta chiuso in una gabbia per 40 giorni assieme a 400 cobra.

Nonostante tutto Ali Han ha trasmesso la sua passione per il pericolo ad uno dei suoi figli, il 21enne Amjad, il quale sin dalla tenera eta' di tre anni ama avere a che fare con i serpenti ed e' seriamente intenzionato a proseguire sulla strada del padre.

| Ancora
1231