Pravda.ru

Dal mondo

Il primo ministro estone: gli estoni che hanno combattuto al fianco della Germania sono degli eroi

13.07.2006
 
Il primo ministro estone: gli estoni che hanno combattuto al fianco della Germania sono degli eroi

Il primo ministro estone Andrius Ansil ritiene che i cittadini estoni, i quali negli anni della Seconda guerra mondiale hanno combattuto nelle file dell'esercito tedesco, hanno commesso un'impresa storica. Tale dichiarazione e' stata rilasciata dal primo ministro l'8 luglio nel corso della conferenza decdicata ai "combattenti per la liberta' dell'Estonia", tenutasi nella citta' estone di Vyru.

"La vostra lotta e' stata un atto eroico che va altamente apprezzato adesso come in futuro. E sebbene all'epoca risulto' impossibile dichiarare l'indipendenza dell'Estonia, la vostra lotta ha rappresentato un fattore decisivo per il tentativo di mantenimento della liberta' da parte del popolo estone durante il periodo di occupazione sovietica. Quando parlate fra di voi, dite che abbiamo perso quella battaglia, mentre io sostengo che l'abbiamo vinta. L'avete vinta voi e tutto il popolo estone, dal momento che la sovranita' nazionale estone e' stata ripristinata su base giuridica. In tutto questo c'e' il vostro merito storico nei confronti del popolo estone. Personalmente non posso essere d'accordo con coloro i quali sostengono che la vostra lotta sia stata priva di senso. Com'e' possibile ritenere senza senso il fatto che voi abbiate compiuto il vostro dovere nei confronti dello stato e del popolo estone?", ha dichiarato il primo ministro.

| Ancora
1651