Pravda.ru

Societa' » Vere storie di vita

Faceva la pipi' nel caffe' dei colleghi: arrestato

15.10.2006
 

La vendetta è un piatto che va assaporato mentre gli altri bevono un caffé. Non è un nuovo modo di dire ma la filosofia di Thomas Shaheen, impiegato presso l'ufficio postale di Wolf Ledges, nell'Ohio, America. L'uomo, stando a quanto reso noto dalle forze dell'ordine, si divertiva a fare la pipì nella caffettiera comune dell'ufficio.

Lo scherzetto, costato a Shaheen sei mesi di carcere, è andato avanti ininterrottamente per 6 mesi. "Stava sempre lì come se niente fosse - ha detto disgustata una collega, la Signora Jene Jackson - mentre noi tutti, una ventina di persone, bevevamo il caffé".

Shaheen, inchiodato da una videocamera spia, che i colleghi hanno voluto installare sopra la caffettiera, ha confessato le proprie colpe. Il giudice lo ha condannato anche a rimborsare le spese sostenute dai suoi compagni di lavoro per l'acquisto della videocamera.

| Ancora
982