Pravda.ru

Societa' » Vere storie di vita

Topo morto in un'insalata servita in un McDonalds texano

13.11.2006
 

Un cittadino texano di nome Todd Wayle ha scoperto un topo morto della lunghezza di 15 centimetri in un'insalata che aveva acquistato in precedenza in un MacDonalds. Di conseguenza ha deciso di fare causa alla compagnia chiedendo un danno morale di 1,7 milioni di dollari apportato sia alla propria persona che ai membri della sua famiglia, dal momento che prima di fare la spiacevole scoperta, sia la moglie che la figlia avevano mangiato una buona parte dell'insalata incriminata sentendosi subito male.

Nell'atto di causa presentato dalla famiglia Wayle, si legge che il caso dell'insalata "al topo" ha procurato loro lunghe sofferenze fisiche, considerando inoltre che la moglie di Todd aveva da poco partorito il secondogenito della famiglia e per qualche tempo non era stata in grado di svolgere le funzioni materne di allattamento del figlio. "Si tratta di una situazione tragica per la famiglia Wayle, - ha dichiarato il legale difensore della parte lesa Scott Custerlin - e noi abbiamo l'obbligo di fare tutto il possibile affinche' una situazione del genere non abbia a ripetersi".

Da parte sua Todd Wayle ha dichiarato di essersi in un primo tempo rivolto al direttore del personale del ristorante MacDonalds nel quale aveva acquistato l'insalata senza che pero' il direttore della filiale incriminata avesse in qualche modo reagito alle sue richieste, mentre successivamente la direzione generale della compagnia McDonalds ha annunciato l'apertura di un'inchiesta in forma privata al fine di far luce sullo spiacevole episodio.

| Ancora
1626