Pravda.ru

Societa'

Quattro amici russi fanno gara a chi beve piu' vodka: tre muoiono, il quarto in coma

23.03.2007
 
Quattro amici russi fanno gara a chi beve piu' vodka: tre muoiono, il quarto in coma

Secondo quanto reso noto dalla sezione del ministero degli Interni della regione Primorje, estremo oriente russo, e' finita in modo assai tragico una scommessa fatta tra quattro amici residenti in un paesino della regione, su chi avrebbe bevuto piu' vodka di tutti.

I quattro, tutti residenti in un paesino chiamato Pogranicnoe, avevano infatti scommesso in tutti 2000 rubli (circa 60 euro) su chi di loro sarebbe riuscito a bere piu' vodka di tutti, per di piu' a stomaco vuoto. E dopo aver prosciugato ben 15 bottiglie da un litro della famosa e tipica bevanda russa a 40 gradi, i quattro si sono improvvisamente accasciati al suolo esanimi.

Sul luogo e' immediatamente sopraggiunta un'ambulanza il personale della quale non ha potuto far altro che constatare la morte di tre dei ragazzi coinvolti nella scommessa, rispettivamente di 38, 35 e 30 anni, e lo stato di coma nel quale era caduto il quarto rappresentante del "vizietto nazionale" di appena 25 anni.

Le indagini sull'accaduto sono andate avanti piu' di un mese e nel frattempo i risultati delle analisi della vodka bevuta dai quattro ne hanno confermato la buona qualita'. Secondo quanto dichiarato successivamente dagli esperti a seguito dei risultati delle analisi del sangue, il quantitativo di alcool rinvenuto nel sangue di ognuno dei tre defunti era superiore di 3-4 volte la massima norma consentita, cosa che non ha lasciato ai tre scommettitori la benche' minima possibilita' di scamparla.

"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo...", recitava una canzone di Gino Paoli...

| Ancora
1925