Pravda.ru

Societa'

Le indossatrici troppo magre rischiano il posto

19.09.2006
 

Grossi problemi per le indossatrici troppo magre: le case leader della moda internazionale, nel bel pieno della stagione di sfilate delle nuovissime collezioni, sono infatti pronte a non farle salire piu' in passerella.

Gli organizzatori della Settimana della moda di Madrid, ad esempio, hanno gia' intrapreso questo passo senza precedenti nella storia della moda internazionale, proibendo di sfilare alle indossatrici il cui peso era inferiore alla norma, asserendo di voler dare un esempio di bellezza e salute e non proporre al pubblico una sfilata di scheletri viventi.

Anche il ministro della Cultura britannico, la signora Tessa Jowell, ha esortato gli organizzatori della Settimana della moda londinese a prendere analoghe misure, dichiarando che l'industria della moda esalta il modello di bellezza filiforme, decisamente pericoloso e distruttivo per le giovani ragazze e la loro salute.

La sfilata londinese, che ha preso il via lunedi' 18 settembre, segue quella di New York e precede quelle delle due capitali della moda europea, rispettivamente Milano e Parigi. A questo proposito si e' espressa anche Letizia Moratti, sindaco di Milano, la quale ha gia' dichiarato che fara' tutto il possibile affinche' venga proibito di sfilare alle indossatrici troppo magre durante la Settimana della moda milanese che prendera' il via la prossima settimana.

| Ancora
1447