Pravda.ru

Societa'

Maria Sharapova nominata ambasciatrice di buona volonta' dell'ONU

16.02.2007
 
Maria Sharapova nominata ambasciatrice di buona volonta' dell'ONU

Mercoledi', al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite a New York, la tennista mondiale numero uno, la russa Maria Sharapova, e' stata ufficialmente nominata ambasciatrice per lo speciale programma di sviluppo dell'ONU denominato UNDP.

Si tratta di un programma che cerca di combattere la poverta' nel terzo mondo, e appena nominata ambasciatrice la Sharapova ne ha approfittato per effettuare una donazione di 100.000 dollari dedicata al sostenimento di otto progetti di sostegno alle vittime di Chernobyl in Bielorussia, Russia e Ucraina, nonche' al ripristino delle zone colpite dalla tremenda catastrofe nucleare nel 1986.

"Questa e' la mia prima iniziativa a favore della regione colpita dal disastro di Chernobyl, della quale la mia famiglia e' originaria", ha dichiarato Maria. Infatti la famosa tennista ha raccontato che la sua famiglia, residente nella citta' bielorussa di Gomel al momento della catastrofe, fu costretta ad emigrare in Siberia al fine di garantire il futuro di Maria e che ancor'oggi nelle zone colpite dalle radiazioni vivono molti suoi parenti.

Ricordiamo che a partire dal 1955, l'ONU collabora attivamente con personalita' del mondo dell'arte e dello sport e che attualmente, oltre alla Sharapova, ambasciatori di buona volonta' risultano essere, tra i piu' famosi, i calciatori Ronaldo e Zidane, gli attori Angelina Jolie e Michael Douglas, il famoso tenore italiano Luciano Pavarotti, l'ex stella del basket mondiale Michael Jordan, nonche' la leggenda della boxe mondiale Mohammed Ali'.

| Ancora
1821