Pravda.ru

Societa'

Ginecologa inglese prescrive ad una sua paziente una visita dall'esorcista

09.11.2006
 
Ginecologa inglese prescrive ad una sua paziente una visita dall'esorcista

Sappiamo tutti che ai primi sintomi di un qualsiasi malessere e' opportuno rivolgersi ad un buon specialista invece di cercare di curarsi da soli, anche se il consiglio dello specialista in questione a volte puo' rivelarsi assai piu' pericoloso del consultare un' enciclopedia medica o dall'attenersi alle ricette della nonna.

Ed e' proprio quello che e' successo ad una donna residente a Manchester: ai primi sintomi di mal di pancia, sospettando che si trattasse di un problema di carattere ginecologo, la donna si e' rivolta ad una specialista di nome Joyce Pratt la quale, per alleviarle il dolore, le ha prescritto una visita da un esorcista!

La dottoressa Pratt non ha ne' effettuato analisi tantomeno ha prescritto alla sua paziente medicamenti particolari. Dopo averla visitata, le ha semplicemente detto che nella sua pancia si trovava "qualcosa di orribile", stabilendo che si trattava del risultato di una magia nera. A giudicare dal tutto, ha aggiunto la dottoressa, la sua paziente era ossessionata dal demonio e solamente una seduta da un esorcista avrebbe potuto aiutarla, alludendo inoltre al fatto che avrebbe potuto fare ricorso a delle forze ignote delle quali solamente lei era a conoscenza.

E cosi' la dottoressa Pratt raccomando' insistentemente alla sua paziente di rivolgersi ad un parroco della chiesa cattolica di Westminster aggiungendo inoltre la propria "diagnosi' della malattia: secondo lei, la madre della paziente era una strega che al pari del marito avrebbero tentato di ucciderla!

La povera paziente, letteralmente schoccata da tutto questo, prima di ricorrere alle misure consigliatele dalla Pratt, ha pero' deciso di rivolgersi ad una commissione medica, i cui membri hanno da subito iniziato ad interessarsi dell'insolita attivita' della Pratt ed hanno deciso di aprire una personale inchiesta a proposito. A giorni il tribunale di Manchester dovra' emettere la propria sentenza a proposito e se ne verra' provata la colpa, la dottoressa Pratt rischia di vedersi ritirare la licenza medica.

Da notare che il rituale di cacciata del diavolo negli ultimi tempi in Gran Bretagna viene effettuato sempre piu' spesso, non da cristiani pero', bensi' da vuduisti in prevalenza provenienti dai paesi africani e da quello del bacino dei Caraibi. Nel corso degli ultimi 5 anni sono circa 50 i bambini in Gran Bretagna che sono stati sottoposti a rituali del genere in alcuni casi putroppo dall'esito fatale.

| Ancora
2797