Pravda.ru

Scienza » Pianeta Terra

Inquinamento nei fiumi, i pesci cambiano sesso

30.07.2006
 

Un terzo dei pesci che nuotano nelle acque dei fiumi britannici cambia sesso a causa dell' inquinamento. Lo ha indicato uno studio dell' Agenzia per l'ambiente britannica. Secondo la ricerca il 33% dei pesci di sesso maschile produce uova come quelli di sesso femminile, a causa degli estrogeni, ormoni femminili, che quotidianamente vengono gettati nelle acque dei fiumi dell'isola attraverso pillole contraccettive e altri medicinali, nonchè scarichi industriali di altra natura. I test sono stati effettuati sulla popolazione ittica di 51 corsi d'acqua , e hanno riscontrato che gli individui di sesso maschile dopo aver sviluppato organi sessuali femminili cominciano la produzione di uova e producono meno sperma e di bassa qualità.

Le conseguenze sono anche per i pesci di sesso femminile che in alcuni casi producono uova di dimensioni abnormi. Il professor Charles Tyler dell'università di Exeter che ha supervisionato lo studio, ha dichiarato che le acque britanniche sono piene di estrogeni, e ciò potrebbe causare a lungo termine problemi per gli uomini che vengono a contatto con il cibo contaminato. L'ispettorato delle acque ha affermato però che gli ormoni attraverso i trattamenti di depurazione vengono eliminati non raggiungendo i rubinetti delle case.

| Ancora
1341