Pravda.ru

Scienza

Dissotterrato un coccodrillo dell'era giurassica

23.03.2007
 

Un gruppo di paleontologi della North America Research Group ha rinvenuto nello stato dell'Oregon i resti fossilizzati di un coccodrillo dell'era giurassica

Dopo aver analizzato i resti del coccodrillo, William Orr, dell'Universita' dell'Oregon, e' giunto alla conclusione che si tratta di un tipo di coccodrillo che popolava il nostro pianeta 150-180 milioni di anni fa, dalla lunghezza approssimativa di 2,5 metri.

I ricercatori sono riusciti pero' a recuperare solamente la meta' dei resti dell'animale tra quali i grossi denti aculei. Il coccodrillo rinvenuto aveva la coda simile a quella di un pesce ed e' stato stabilito che popolava la zona ad ovest dell'Oceano Pacifico, piu' esattamente l'area che si estende dal Giappone al Timor orientale. Lo strano rettile e' poi stato identificato come una specie di Thalattosuchia, appartenente alla famiglia dei Metriorhynchids.

Le corte zampe di questi rettili permettevano loro di muoversi lungo la superificie dove erano soliti deporre le uova. E non e' esclusa l'ipotesi che le loro zampe finivano con delle membrane che, in interrelazione con la coda simile a quella di un pesce, facevano del Thalattosuchia un velocissimo nuotatore.

"Resti fossili simili a quelli del coccodrillo rinvenuto nell'Oregon sono gia' stati piu' di una volta scoperti anche nella Cina meridionale - spiega Orr, supponendo inoltre che "i resti ritrovati nell'Oregon appartenevano semplicemente a coccodrilli emigrati in quella direzione a causa dello spostamento dei continenti".

E interessante e' il fatto che resti fossilizzati di rappresentanti di altre specie di coccodrilli ed altri rettili (ad esempio gli ittiosauri) sono stati in precedenza piu' volte ritrovati nell'Oregon, ma nessuna di quelle ossa non risaliva ad un periodo cosi' antico come quelle del coccodrillo recentemente scoperto.

?rr e' convinto del fatto che non sono pochi i resti fossilizzati risalenti all'epoca giurassica tuttora sotterrati nell'Oregon, semplicemente finora i ricercatori sono stati poco fortunati.

| Ancora
2194