Pravda.ru

Scienza

Scoperti virus ignoti nell'oceano

13.11.2006
 
Scoperti virus ignoti nell'oceano

Un gruppo di microbiologi americani e canadesi ha pubblicato i risultati della prima ricerca su vasta scala relativa ai virus presenti nell'oceano. I ricercatori hanno effettuato la ricerca basandosi sull'estrazione del DNA dei campioni d'acqua per poi confrontarli con i database genetici gia' a loro disposizione.

Gli scienziati hanno elaborato 184 provette di acqua marina prelevata da una profondita' oscillante tra gli 0 ed i 3200 metri in 68 diversi punti del Mar dei Sargassi, del golfo del Messico, cosiccome dell'oceano Pacifico e della costa della Columbia britannica. Ne e' emerso che nell'oceano sono presenti centinaia di migliaia dei piu' svariati tipi di DNA contenenti virus, la maggior parte dei quali tuttora sconosciuti.

Il quantitativo di cellule di un solo di questi virus contenute in un litro di acqua marina dell'oceano puo' raggiungere le centinaia di milioni e nella maggior parte si tratta di batteriofagi, cioe' parassiti di batteri, i quali sono in grado di modificare le proprieta' dei batteri marini causando mutazioni e risultando la causa principale della trasmissione dei geni da un tipo di batteri all'altro.

Sulla base della ricerca effettuata, gli scienzati americani e canadesi sono giunti alla conclusione che a questo punto appare evidente l'importante ruolo giocato dai virus marini per cio' che concerne la circolazione di geni, nonche' delle varie sostanze ed energie.

| Ancora
1672