Pravda.ru

Scienza

Inventate in Giappone le automobili "parlanti"

10.11.2006
 
Inventate in Giappone le automobili "parlanti"

L'azienda giapponese Toshiba ha elaborato un sistema di "comunicazione" fra le automobili basato sullo scintillio dei fari anteriori, progettato appositamente al fine di ridurre al minimo la possibilita' di scontri frontali.

Come reso noto in giornata, la prestigiosa azienda giapponese ha creato alcuni modelli sperimentali di scooter a tre ruote, due posteriori ed una anteriore, muniti di diodi abbaglianti con diapason di colore rosso, verde e blu nonche' di filtri cromatici.

Tali fari brillano ad una velocita' di alcuni milioni di volte al secondo e per questo sono impercettibili all'occhio umano. Nel momento in cui due scooter di questo tipo si trovano ad una distanza frontale di alcuni metri l'uno dall'altro, essi iniziano a "comunicare" a vicenda scambiandosi informazioni che a loro volta vengono registrate in determinate combinazioni di segnali ottici.

Se gli esperimenti confermeranno l'efficacia di tale sistema, esso potra' venire installato sulle comuni automobili a bordo delle quali, in caso di pericolo di scontro frontale, entrera' automaticamente in funzione il sistema di frenatura d'emergenza.

La Toshiba ha in programma di passare alla messa in punto pratica di tale tecnologia tra 10 anni.

| Ancora
1536