Pravda.ru

Scienza

Gli astronomi hanno deciso di guardare la TV dei marziani

09.11.2006
 
Gli astronomi hanno deciso di guardare la TV dei marziani

Gli scienziati hanno reso noto che un nuovo potentissimo radio telescopio di recente invenzione e' in grado di localizzare segnali TV provenienti da civilta' extraterrestri esistenti nel raggio di 1000 anni luce di distanza dal nostro pianeta. Uno dei primi telescopi della nuova generazione denominato Low Frequency Array, e' attualmente in fase di costruzione in Olanda da parte della compagnia Astron.

L'apparecchiatura e' munita di ricettore di onde radio emesse da molecole idrogene e consentira' di osservare il cosmo nella sua fase iniziale di evoluzione, offrendo inoltre la possibilita' di effettuare nuove sorprendenti scoperte. Attualmente la lunghezza d'onda del segnale emesso dalle molecole idrogene raggiunge qualche metro, il che sta a significare che si trova nello spettro di frequenza di trasmettitori sia radio che televisivi, nonche' dei radar militari.

I telescopi della nuova generazione, grazie all'impiego di un numero molto elevato di piccole ed economiche antenne, saranno altresi' in grado di stabilire i segnali invati nel cosmo dall'umanita' ed e' evidente che al fine di scoprire una qualche civilta' extraterrestre, questa dovra' trovarsi allo stesso stadio di sviluppo della nostra.

| Ancora
1478