Pravda.ru

Scienza

Scoperte rane a cinque zampe in un fiume inglese

08.04.2007
 

Sharon Harris, naturalista residente nella cittadina inglese di Peterborough, nella contea del Cambridgeshire, ha scoperto casualmente nel fiume Nene alcune rane a cinque zampe. La notizia e' stata diffusa qualche giorno fa dal canale televisivo Skynews e, secondo quanto dichiarato dai rappresentanti delle organizzazioni ambientali inglesi, si tratta del primo caso in assoluto di ritrovamento di rane con simili anomalie di sviluppo degli arti sul territorio dell'intera Gran Bretagna.

A seguito della scoperta, la naturalista di Peterborough, che tra l'altro ha detto di aver visto anche una rana con solamente tre zampe, si e' messa immediatamente in contatto con l'esperto di anfibi inglese Jim Foster, il quale a sua volta ha affermato che in precedenza un analogo caso era stato registrato anche negli Stati Uniti.

"E' difficile stabilire quale possa essere la causa di un simile anomalo sviluppo, - ha detto Harris. - E' possibile che si tratti di un parassita che ha danneggiato i tessuti, cosiccome del risultato dell'inquinamento del fiume. In ogni caso, le rane devono avere uno o due anni, per cui qualsiasi cosa sia successa non risale all'anno in corso. Al momento non siamo ancora giunti ad una conclusione definitiva", ha aggiunto Harris che tra l'altro e' il presidente dell'associazione ambientalista "Inghilterra naturale".

Nel corso degli ultimi giorni quello delle rane a cinque zampe non e' l'unico caso di anomalie nel mondo animale registrato in Gran Bretagna. In precedenza infatti alcuni mass-media inglesi avevano pubblicato la foto di un'insolito anatroccolo a quattro zampe appena nato.

| Ancora
1727