Pravda.ru

Scienza

Samsung P910 e P920 per la tv mobile

02.06.2006
 
Samsung P910 e P920 per la tv mobile

I cellulari P910 e P920 di Samsung rendono fruibile la TV sul cellulare, con una qualità di suono e immagine inedita per il mercato; tv e infotainment sempre a portata di mano, per seguire i programmi preferiti, nei momenti di relax, nei tempi di attesa, per svago, per divertimento, per informazione o per lavoro.
Cinema, news, e grande sport in soli 125 gr di peso.

"Per catturare il mondo in ogni momento e dovunque", come sottolinea Pietro Paolo Rimonti, Vice President della Telecommunication Network Division di Samsung Electronics Italia. "Il DVB-H ha tutte le potenzialità per replicare il successo delle radioline a transistor. Cinquanta anni fa la gente voleva informarsi, ascoltare musica ma per farlo era obbligata a stare a casa. L’arrivo delle cosiddette radioline ha rivoluzionato abitudini, offerto nuove opportunità ed è stato un boom. Allo stesso modo oggi le persone vogliono informazione televisiva in movimento e con il DVB-H siamo in grado di offrirla in modo semplice e accessibile". Una grande opportunità per il utenti e sicuramente una sfida per il mercato e i suoi futuri sviluppi.

"In Corea è una rivoluzione già in corso", aggiunge Rimonti. "Ad oggi sono stati venduti oltre 1 milione di terminali per la Mobile Tv e ci si aspetta un raddoppio entro la fine dell’anno. Per il mercato italiano è certamente una partita tutta da giocare, per vedere quale sarà la risposta degli utenti. Il nostro obiettivo è innanzitutto offrire tutte le più innovative tecnologie in grado di creare nuove esperienze di comunicazione mobile. Sarà poi il mercato a scegliere. Certo è che l’evoluzione del cellulare è destinata a seguire la strada dell’accessorio da una parte e della piattaforma polifunzionale dall’altra, dove multimedialità, semplicità e stile si incontrano creando nuovi trend e nuovi comportamenti di consumo".

Dotati entrambi di schermo rotante con orientamento orizzontale, brillante e con una profondità di colore molto elevata, il Samsung P910 ed il Samsung P920, si trasformano in veri e propri schermi televisivi mantenendo intatte le caratteristiche di leggerezza e maneggevolezza.
Grazie ad un display interno da 2.2”, con risoluzione QVGA,TFT, 240x320 pixel, 262,144 colori, ed un display esterno da 0.8” OLED, 96x32 pixel, 16 Gray, garantiscono un’ottima qualità delle immagini.
Dotati di fotocamera rotante da 1.3 MP con zoom digitale 4X, i nuovi cellulari triband DVB-H hanno una memoria interna da 18Mb espandibile con schede in formato MicroSD. Estremamente maneggevoli le dimensioni dei due modelli: 97x50x27.4 mm per il P910 e 94.4x48.3x27.4mm per il P920.

Oltre alla possibilità di vedere la tv in qualità digitale, i cellulari DVB-H di Samsung offrono un’ampia gamma di funzioni multimediali. Permettono di scaricare e registrare immagini audio-video, dispongono di lettore MP3 (nel P910 con tasti dedicati posti sulla cover anteriore) e sono in grado di visualizzare immagini in formato Jpeg, GIF, AGIF, WBMP, BMP, PNG.
Dispongono di vivavoce incorporato, possibilità di videochiamata, gestione della posta elettronica, suonerie polifoniche e browser WAP 2.0 per HTML/HTML, Macromedia Flash Lite 1.1, SVG 1.2. La connettività è garantita dal Bluetooth 1.2, che consente anche la stampa wireless, dal collegamento USB 1.1.
Scocca e design a conchiglia, i nuovi cellulari multimediali Samsung non dimenticano il gusto per l’eleganza, la raffinatezza e l’attenzione ai particolari.


| Ancora
3927