Pravda.ru

Russia » Storia, tradizioni

Il miglior carro del XX secolo e' il sovietico ?-34

08.12.2006
 

Il canale televisivo americano "Military Channel" ha in questi giorni stilato il ranking dei cinque migliori carrarmati del XX secolo. Gli esperti militari americani nella valutazione globale dei tanks, si sono basati sui seguenti parametri: potenza di fuoco, abilita' difensiva, mobilita', volume di produzione e il cosiddetto "fattore paura" che il tank in questione suscitava nei confronti del nemico.

La palma del miglior carro del XX secolo e' andata in modo univoco al leggendario tank sovietico T-34, che ha raccolto il maggior numero di punti per cio'che riguarda il parametro "fattore paura", il che la dice lunga a proposito del vero e proprio terrore che esercitava solamente la vista del T-34 nei confronti dei soldati tedeschi durante la Seconda guerra mondiale.

La produzione del ?-34 prese il via nel 1939 e termino' nel 1950. In questo lasso di tempo vennero prodotti dall'industria bellica sovietica circa 65.000 modelli del T-34 che oltre a combattere durante tutto il corso della Seconda guerra mondiale, vennero altresi' impiegati successivamente in occasione della guerra civile cinese (1946-50) e della guerra di Corea (1950-53) e, per l'ultima volta, durante i conflitti avvenuti nella ex Jugoslavia negli anni '90.

Il secondo posto nel ranking e' andato al carro americano M1 "Abrams", mentre al terzo troviamo il tank tedesco Pz-VI Tiger, famoso per la resistente corazza e per il potente cannone da 88 millimetri del quale era dotato. La "top-five" dei migliori carri del XX secolo viene chiusa da due tank inglesi, il MK 1, il "padre" di tutti i carri in dotazione all'esercito inglese, e l'A41 Centurion, costruito sul finire della Seconda guerra mondiale ed in grado da subito di combattere alla pari contro i panzer tedeschi.

| Ancora
1910