Pravda.ru

Russia

La lingua russa perde la sua influenza nell'area postsovietica

18.08.2006
 
La lingua russa perde la sua influenza nell'area postsovietica

La seconda meta' del XX secolo ha rappresentato il periodo di massima espansione della lingua e della cultura russa, (quest'ultima intesa come cultura multinazionale sovietica) in tutto il mondo. La lingua russa si trasformo' in una delle principali lingue mondiali, utilizzata da tutte le piu' importanti organizzazioni internazionali. Verso la fine degli anni '80, il quantitativo complessivo di persone sul nostro pianeta che conoscevano la lingua russa ammontava a circa 350 milioni. Tuttavia il crollo dell'Unione Sovietica unito alla perdita da parte della Russia della precedente influenza economica, tecnologica e geopolitica non solo in tutta l'area postsovietica ma nel mondo, si e' riflettuto negativamente anche sull'importanza ed il valore della lingua e cultura russa sia nelle ex repubbliche sovietiche che in occidente.

Nel periodo di esistenza dell'Unione Sovietica a parlare in lingua russa, intesa come lingua ufficiale di stato, erano in tutto 286 milioni di persone, ed inoltre la lingua russa era ben conosciuta e parlata da quasi tutti gli abitanti delle attuali 14 ex repubbliche sovietiche, dal momento che veniva insegnata gia' a partire dalle scuole elementari. Oggigiorno, nonostante queste ex repubbliche sovietiche siano popolate da piu' di 140 milioni di persone (piu' o meno l'equivalente della popolazione della Federazione Russa), secondo valutazioni da parte di esperti a parlare attivamente in lingua russa sono in tutto 63,6 milioni di persone, che la utlizzano per parlare attivamente al lavoro, nello studio e a casa.

Altri 39,5 milioni di persone conoscono la lingua russa in modo passivo, cioe' la capiscono ma non perfettamente e non la utilizzano come mezzo di comunicazione, peggiorando gradatamente in questo modo la loro gia' non troppo elevata conoscenza, mentre su tutto il territorio dell'ex Unione Sovietica a non conoscere per niente la lingua russa sono oggigiorno quasi 38 milioni di persone.

| Ancora
2213