Pravda.ru

Russia

Horosho', mister Hiddink!

17.08.2006
 
Horosho', mister Hiddink!

La nazionale russa, all'esordio sotto la guida tecnica del famoso allenatore olandese Guus Hiddink, ha vinto a fatica la prima amichevole della nuova gestione, battendo per 1-0 a Mosca la nazionale della Lettonia con un rete segnata al 93esimo dall'attaccante del Tom Pavel Pogrebnjak.

A dire il vero, la nuova Russia e' praticamente la vecchia, nel senso che la formazione base e' la stessa di prima, cosa che si puo' dire anche e soprattutto per il gioco espresso. L'unica vera innovazione e' la fascia da capitano passata al centrocampista del CSKA Aldonin, nominato personalmente da Hiddink nuovo capitano.

La partita di ieri sera, disputata a Mosca nello stadio "Cerkisovo" di appartenenza alla Lokomotiv, ha visto un sostanziale predominio territoriale da parte della nazionale russa padrone di casa, senza pero' sostanziali occasioni da gol. Ed e' anzi la Lettonia a rendersi particolarmente pericolosa in un paio di contropiedi sventati all'ultimo dalla difesa russa o sciupati a causa dell'imprecisione degli attaccanti lettoni.

Ora per la nuova nazionale russa si inizia a fare sul serio e gia' il 6 settembre a Mosca arrivera' la Croazia per la prima partita del girone di qualificazione agli Europei 2008, che Hiddink, in una recente intervista, ha indicato come l'obiettivo principale da raggiungere al fine di rilanciare alla grande il calcio russo sulla scena internazionale. Riuscira' nella non facile impresa il tecnico olandese dopo essere riuscito a far decollare il calcio sudcoreano e quello australiano?

| Ancora
1740