Pravda.ru

Russia

E' morta la milionaria del popolo

14.06.2006
 
E' morta la milionaria del popolo

Nel gennaio 2001 Nadezhda Muhametsianova ricevette un biglietto della lotteria come resto in un negozio alimentare: il biglietto si rivelo' superfortunato poiche' la donna vinse ben un milione di dollari. Nadezhda e la sua famiglia, modesta ma amante della vodka, divento' in un batter d'occhio popolare per tutta la Russia.

All'inizio Nadezhda e la sua famiglia furono decisamente generosi, sino al punto di lanciare banconote dal balcone affinche' gli amanti della vodka come loro potessero bere alla loro salute. Dopo qualche mese la vincita si fece sentire, dal momento che la famiglia decise di investirne buona parte nell'acquisto di alcuni nuovi appartamenti appena costruiti in edifici prestigiosi, tenendo il tutto all'oscuro dagli amici e conoscenti. Uscivano in strada esclusivamente per andare a fare la spesa e per portare via l'immondizia. Ahime', pero', di smettere di bere non se ne parlava nemmeno. Negli ultimi tempi, nei suoi rari contatti con i vicini, Nadezhda si lamentava delle sue condizioni di salute: le gambe facevano fatica a reggerla e camminare normalmente le riusciva sempre piu' difficile. Pare che inoltre fosse ipertonica e soffrisse di ulcera.

Un venerdi' sera si senti' particolarmente male, venne chiamata d'urgenza l'ambulanza per il ricovero in ospedale, dove, nonostante le cure prestatele, si spense. Nonostante le fossero ancora rimasti soldi ampiamente sufficenti per un ricovero in una clinica privata, dove probabilmente l'avrebbero guarita, Nadezhda non diede a questo alcuna importanza, continuando a spendere i soldi vinti alla lotteria in vodka, con l'esito del quale adesso sappiamo.

Tratto da: www.kp.ru

| Ancora
1915