Pravda.ru

Russia

??sca infrange la risoluzione 1747 dell'ONU

10.04.2007
 
??sca infrange la risoluzione 1747 dell'ONU

Nonostante le recenti sanzioni adotttate dal Consiglio di Sicurezza dell'ONU, che limitano la liberta' di circolazione di 15 tra le piu' alte autorita' ufficiali iraniane, il generale Mohammad Baqer Zolqadr, appartenente ai Guardiani della Rivoluzione, le truppe scelte dell'esercito iraniano, la settimana scorsa e' giunto in Russia per effettuare una serie di colloqui ufficiali con personalita' del governo russo nell'ambito dei controlli di confine.

La notizia e' stata diffusa da un'anonima fonte diplomatica straniera a Mosca e la televisione di stato iraniana ne ha subito approfittato riportando quanto dichiarato dallo stesso generale al suo arrivo a Mosca: "Questo dimostra che le sanzioni dell'ONU sono prive di efficacia". L'alta personalita' iraniana ha inoltre dichiarato di essere stato caldamente accolto al suo arrivo a Mosca dalla controparte russa.

Il generale Mohammad Baqer Zolqadr, che ricopre la carica di viceministro degli Interni iraniano per le questioni di sicurezza, rientra tra le 15 alte personalita' iraniane indicate nella risoluzione 1747 adotatta il 24 marzo scorso da parte del Consiglio di Sicurezza dell'ONU, la quale prevede che tutti i Paesi non autorizzino l'ingresso sul proprio territorio delle personalita' indicate nell'elenco, e che, in caso d'infrazione, si attengano a mettere urgentemente al corrente l'Organizzazione delle Nazioni Unite.

| Ancora
1646