Pravda.ru

Russia

Quanto spende annualmente un oligarca russo?

09.10.2006
 
Pagine: 12
Quanto spende annualmente un oligarca russo?

Innanzitutto andiamo a vedere chi e' l'oligarca russo medio: e' sulla quarantina e cio' che possiede non l'ha ereditato, bensi' se l'e' guadagnato negli ultimi 15 anni. E' sposato, spesso non solo una volta e ha due figli che vanno a scuola.

Di solito vive a Mosca in una palazzina di lusso di due-tre piani di circa 500 metri quadri, ovviamente munita di piscina (e non solo), il cui costo complessivo oscilla dai cinque ai dieci milioni di dollari. Solamente l'arredamanto ed il design della palazzina, rigidamente su ordinazione, costano non meno di un milione di dollari.

Nella stragrande maggioranza dei casi, l'oligarca medio russo possiede altresi' una villa nella periferia moscovita dal costo non inferiore anche qui ai dieci milioni di dollari. E anche qui l'arredamento ed il design degli interni costano non meno di quelli dell'appartamento, cioe' un milioncino di dollari.

Indipendentemente dal numero di amanti che l'oligarca russo possa avere, va detto che l'appartamento nel centro di Mosca di una sola delle sue amanti, costa non meno di 400.000 dollari. Le automobili, per quanto possa sembrare strano, non rientrano nelle spese piu' salate degli oligarchi russi: nella maggior parte dei casi le ultramoderne Ferrari, Lamborghini e Maserati varie vengono preferite dai ricconi provinciali, mentre gli quelli moscoviti ad alto livello oggigiorno preferiscono muoversi, con tanto di autista e scorta ovviamente, in un modo politicamente piu' modesto su Mercedes, BMW ed Audi varie.

Di solito il parco macchine degli oligarchi russi consiste in una di queste auto per se' guidata dall'autista personale, una di riserva in ogni caso, di solito una Mercedes G55 per le guardie del corpo, una sportiva per il week-end, una per la moglie ed un'altra ancora per portare i figli a scuola. Totale: solamente per questo tipo di trasporti personali, circa 800.000 dollari!

E veniamo alle residenze all'estero. Il miliardario medio russo preferisce acquistare ville faraoniche in Costa Azzurra ed in Sardegna, isole in Croazia, case in Svizzera, appartamenti a Londra, Parigi e Montecarlo nonche' chalet di montagna nelle Alpi. Ad esempio, il prezzo di una villa a Saint Tropez varia dai 15 ai 35 milioni di dollari, mentre un metro quadro di un appartamento nella City di Londra costera' intorno ai 25mila dollari, arredamento escluso.

Quasi tutti gli oligarchi russi che secondo la speciale classifica pubblicata di recente dalla rivista "Forbes" fanno parte del cosiddetto "Centinaio d'oro", posseggono inoltre come minimo un aereo privato ed uno yacht. Il superlussuoso BoeingBusinessJet 737, ogni poltrona del quale e' munita di telefono satellitare e televisore a schermo piatto, costera' loro dai 50 ai 70 milioni di dollari, mentre altri modelli un attimo piu' modesti come il Gulfstream ed il Falcon rispettivamente dai 42 ai 45 e dai 35 ai 40 milioni di dollari.

Per gli oligarchi russi, il mezzo di trasporto preferito d'estate e' ovviamente lo yacht personale. I luoghi che piu' di tutti i miliardari russi amano frequentare a bordo dei loro yacht sono Saint Tropez, la Corsica, la Sardegna e la Croazia. E se prima gli oligarchi russi affittavano gli yacht a decine di migliaia di dollari al giorno, adesso possiedono i propri, per di piu' costruiti su ordinazione personale, solitamente non inferiori di lnghezza ai 52 metri e dal costo medio di 40 milioni di dollari.

In piu' non bisogna dimenticare le varie collezioni d'antiquariato, nel quale l'oligarca medio russo investe mediamente una quindicina di milioni. Finora abbiamo parlato piu' che d'altro d'investimenti e non di spese giornaliere, e se andiamo a sommare tutto cio' che abbiamo elencato, vedremo che il capitale investito negli sfizi soprariportati oscilla dai 150 ai 200 milioni di dollari.

E adesso veniamo alle spese quotidiane: quattro guardie del corpo (due personali ed altre due per moglie e figli) a 1500/2000 dollari al mese, sei autisti (due personali, due per le guardie del corpo, una per la moglie ed uno per i figli), anch'essi a 1500/2000 dollari al mese. E come minimo 7-8 persone di servizio (cuoco, giardiniere, balie, ecc...) a 700/800 dollari al mese.

Ovviamente il nostro oligarca i suoi figli li manda a studiare all'estero: attualmente vanno molto di moda i college svizzeri da 100.000 dollari all'anno. Per mantenere la moglie nelle sue spesucce quotidiane (abbigliamento, calzature, saloni di bellezza, ecc...), l'oligarca medio russo spende in media 20.000 dollari al mese, regali di classe (collier e brillanti) esclusi. Mantenere invece l'amante (ma sono in molti ad averne non una sola), costa in media intorno ai 25.000 dollari al mese, acquisto della tradizionale "Audi TT" escluso.

L'affitto di uno chalet in un prestigioso luogo di villeggiatura invernale nelle alpi francesi, svizzere o italiane costera' al nostro miliardario russo intorno ai 50.000 dollari a settimana, escluso il noleggio di almeno un paio di automobili con autista del posto. L'appartamento nella City di Londra invece costa annualmente dai 200 ai 250.000 dollari, senza contare le spese per l'autista e servitu' nei periodi di soggiorno.

Mantenere il jet personale, tra carburante e manutenzione, puo' venire a costare intorno ai tre milioni di dollari l'anno, stessa cosa per lo yacht personale spese di equipaggio incluse. E per ultimo, l'alimentazione: tra pranzi e cene raffinate, annaffiate da vino DOC, il nostro oligarca russo spende mensilmente dai 25.000 ai 30.000 dollari.

Pagine: 12
| Ancora
5975