Pravda.ru

Russia

Parata militare e fuochi d'artificio per celebrare la Grande Vittoria

09.05.2006
 
Parata militare e fuochi d'artificio per celebrare la Grande Vittoria

Tutta la Russia celebra oggi il 61esimo anniversario della Vittoria nella Grande guerra Patriottica, durata per ben 1418 giorni dal 22 giugno 1941 al 9 maggio 1945. La capitale russa Mosca, epicentro di tutte le manifestazioni che hanno luogo nel paese, ha iniziato a celebrare l'avvenimento con la tradizionale Parata della Vittoria sulla Piazza Rossa, alla quale hanno preso parte 5700 militari e reduci.

Il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, ha tenuto un breve discorso da un palco montato di fronte al Mausoleo di Lenin, renendo per prima cosa omaggio ai veterani e ai reduci della Grande guerra Patriottica, definendo il Giorno della Vittoria "un giorno di grande trionfo per la nostra gente", sottolinenando gli stenti patiti dal popolo sovietico durante gli anni della guerra.

Putin si e' inoltre soffermato sul concetto di unita' nazionale affermando che "mai prima d'allora la storia aveva visto una tale unita', una tale sacra fratellanza e una tale profonda fede nella vittoria".

Il presidente russo ha poi rivolto la propria attenzione nei confronti dei problemi razziali che affronta giornalmente la societa' russa dicendo: "Coloro che cercano ancora una volta di far sventolare le bandiere gia' sconfitte del nazismo, che inneggiano all'odio etnico, all'estremismo e alla xenofobia, porteranno il mondo a un punto morto, alla crudelta' insensata e a spargimenti di sangue. Per questi motivi la sconfitta del fascimo deve essere una lezione e un avvertimento contro l'irreversibilita' della vendetta".

Va detto che la parata di oggi non e' stata grandiosa come quella dell'anno scorso, quando in occasione del 60esimo anniversario della fine della guerra, giunsero a Mosca per partecipare all'evento 57 capi di stato da tutto il mondo.

Per tutta la giornata i veterani, i moscoviti ed i turisti della capitale russa avranno l'opportunita' di frequentare molti concerti ed altre manifestazioni che si terranno in tutti gli angoli di Mosca fino a sera.

Le manifestazioni in onore del 61esimo anniversario della Vittoria nella Grande guerra Patriottica termineranno alle ore 22.00 con fuochi artificiali che avranno luogo in tutte le principali citta' della Federazione Russa.

| Ancora
2596