Pravda.ru

Russia

La Russia peggio di Al-Qaeda

01.03.2007
 
Pagine: 12

A questo proposito, l'unico commento ufficiale a tali affermazioni al momento disponibile e' quello fornito dal direttore del comitato della Duma per gli affari internazionali Konstantin Kosaciov, il quale si dice rincresciuto del fatto che il direttore dell'intelligence americana ed un senatore del Congresso non siano in grado di far luce sull'attuale situazione in Russia. "E' persino ridicolo il fatto che il direttore dei servizi segreti americani arrivi a confondere la data delle elezioni presidenziali in Russia: peccato pero' che sia cosi' triste!", ha dichiarato a proposito Kosaciov.

"Queste dichiarazioni la dicono lunga sulla situazione in base alla quale negli Stati Uniti vengono a formarsi le piu' svariate opinioni a proposito della Russia, tanto piu' che sono state rilasciate nel corso di una riunione al Congresso americano" - ha sottolineato il direttore del comitato della Duma per gli affari internazionali. - "Ho l'impressione che negli Stati Uniti venga dapprima formato un determinato punto di vista sulla Russia non dettato pero' da analisi obiettive, bensi' da considerazioni di carattere politico, sulla base delle quali vengono poi analizzati i fatti".

??saciov si e' inoltre detto convinto del fatto che sarebbe possibile evitare situazioni conflittuali tra la Russia e l'America se quest'ultima si ispirasse effettivamente a giudizi obiettivi e non a giudizi di parte in merito ai processi attualmente in corso in Russia, oltre al "falso concetto secondo il quale cio' che e' bene per l'America e' bene anche per gli altri Paesi".

Pagine: 12
| Ancora
1670