Pravda.ru

Russia

Sono in tutto 446 le bande criminali organizzate in Russia

01.02.2007
 

Il vice ministro degli Interni della Federazione Russa Oleg Safonov ha reso noto che attualmente in Russia operano in tutto 446 organizzazioni criminali.

"Alcuni anni fa, in risposta a questa domanda, utilizzavamo i termini "approssitivamente" e "secondo alcuni dati", mentre adesso siamo in grado di dare una risposta concreta. Attualmente sul territorio della Federazione Russa operano complessivamente 446 organizzazioni criminali dalla complessa struttura interna".

Il vice ministro degli Interni russo ha inoltre sottolineato il fatto che "tutte queste bande criminali vengono attentamente controllate. Nove di loro in particolare, con ramificazioni a livello internazionale, vengono strettamente controllate dal Dipartimento per la lotta al crimine organizzato e al terrorismo del ministero degli Interni russo".

Risponendo alla domada riguardante le autorita' criminali che sono a capo di queste strutture criminali, Safonov ha dichiarato che, secondo i dati in possesso del ministero degli Interni, "sono in tutto 184 i criminali che godono dello stato di "padrino", 40 dei quali si trovano attualmente agli arresti.

"Nel corso del 2006 siamo riusciti a catturarne altri 44, 33 dei quali sono stati arrestati mentre due espulsi dal territorio della Federazione Russa", ha aggiunto il vice primo ministro degli Interni. Da notare che circa la meta' dei cosiddetti "padrini" sono cittadini nati o provenienti dalle repubbliche caucasiche.

| Ancora
1631