Pravda.ru

Notizie » Dal mondo

Italiano sequestrato in Nigeria

22.11.2006 | Origine:

Pravda.ru

 

Secondo quanto riferito da fonti della sicurezza nigeriana, c'e' anche un cittadino italiano fra le sette persone sequestrate da un gruppo di uomini armati che ha assaltato una nave rifornimento italiana gestita dalla Saipem al largo delle coste della Nigeria meridionale.

"Un'imbarcazione appartenente ad una compagnia petrolifera italiana e' coinvolta in questo incidente che ha avuto luogo nella zona dello stato di Rivers. Secondo le informazioni in nostro possesso, diversi impiegati si trovavano a bordo dell'imbarcazione quando e' stata occupata", ha dichiarato un portavoce della sicurezza nigeriana. Da parte sua la Saipem, societa' del gruppo Eni, precisa con un comunicato ufficiale che "questa notte 10 uomini armati nigeriani hanno assalito la nave FPSO Mystras, gestita congiuntamente dalle societa' SBM e Saipem e ancorata sul giacimento di Okono, al largo di Port Harcourt in Nigeria. A bordo erano presenti 83 membri dell'equipaggio, di cui 25 espatriati di diverse nazionalita'. Gli assalitori hanno successivamente lasciato la Mystras con 7 ostaggi tra cui un italiano, dipendente Saipem".

 
| Ancora
1153