Pravda.ru

Notizie » Dal mondo

Anche la Cina a favore di sanzioni nei confronti della Corea del Nord

11.10.2006 | Origine:

Pravda.ru

 

Anche la Cina, sulla scia di Stati Uniti e Giappone, ha abbandonato la posizione intermedia intrapresa finora nei confronti della Corea del Nord, in merito al recente esperimento nucleare sottorreneo, e si e' detta favorevole ad una serie di sanzioni di carattere punitivo da applicare nei confronti del paese comunista.

"Credo che ci debbano essere delle azioni punitive, ma anche che esse debbano essere adeguate", ha annunciato l'ambasciatore cinese alle Nazioni Unite, Wang Guangya, il quale ha inoltre spiegato di essere pronto a prendere in considerazione il capitolo sette, suggerito dagli Usa, che prevede ispezioni internazionali a tutto il traffico di merci da e per la Corea del Nord. L'ambasciatore cinese ha altresi' dichiarato di cercare una risposta "decisa, costruttiva e adeguata, ma prudente" sulla crisi internazionale.

 
| Ancora
887