Pravda.ru

Notizie » Dal mondo

La Cina usa i prigionieri per i trapianti di organi

01.02.2007 | Origine:

Pravda.ru

 

Allarme sui trapianti di organi effettuati in la Cina.

Secondo un rapporto presentato in Canada dall' ex ministro Kilgour e dall'esperto in diritti umani Matas infatti la Cina userebbe i prigionieri per i trapianti di organi. Secondo il rapporto, donatori inconsapevoli potrebbero essere rappresentati dai numerosi prigionieri nel Paese, in particolare i membri del gruppo religioso Falun Gong in carcere, che vengono uccisi proprio a questo scopo. A sostegno della loro tesi, gli autori del rapporto sottolineano l'aumento vertiginoso in Cina del numero di strutture specializzate in trapianti di organi.

 
| Ancora
629