Pravda.ru

Notizie » Russia

La vodka contraffatta semina la morte nella regione di Pskov

26.10.2006 | Origine:

Pravda.ru

 

Le autorita' della regione russa di Pskov, al confine con la Lettonia, hanno dichiarato lo stato di emergenza dopo che nelle ultime settimane 15 persone hanno perso la vita e oltre 400 sono state ricoverate in vari ospedale per aver bevuto vodka contraffatta.

Dopo un attento esame del contenuto delle bottiglie incriminate, le autorita' sanitarie locali hanno stabilito la presenza di sostanze usate nei medicinali, le quali unite all'alcool hanno causato una mistura velenosa nella maggior parte dei casi per il fegato dei consumatori. Annualmente in Russia, sono migliaia le persone che muoiono avvelenate a causa di vodka di scarsa qualita'. Prima dell'avvelenamento di massa nella regione di Pskov, erano infatti state registrate 39 morti avvenute per la stessa ragione sia nella regione siberiana di Irkutsk che nella citta' di Kirov, negli Urali.

 
| Ancora
876