Pravda.ru

Notizie » Russia

Fratello e sorella si ritrovano dopo 65 anni grazie ad Internet

04.04.2007 | Origine:

Pravda.ru

 

Un fratello ed una sorella russi si sono ritrovati grazie ad Internet dopo 65 anni dalla fine della Seconda guerra mondiale.

Il fatto e' accaduto nella cittadina di Berezovskij, nella regione di Kemerovo, in Siberia, ed e' stato reso noto dal servizio stampa cittadino. Nel 1942 il soldato Misak Eghikian, residente nella cittadina siberiana, fu fatto prigioniero dalle truppe tedesche ed inviato in un campo di concentramento in Germania. Al suo ritorno in URSS, dopo la fine della guerra, inizio' a cercare sua sorella, piu' giovane di un anno, alla quale nel frattempo era stato comunicato che suo fratello era stato fucilato. Recentemente, per puro caso, l'anziano ex soldato ha notato il cognome Eghikian su Internet in una sezione riservata a vendita di immobili in Crimea e, dopo aver telefonato al numero indicato sull'inserzione, ha scoperto che l'inserzione stessa era stata pubblicata dalla sorella Miriam, residente attualmente nella cittadina di Adler, la quale si e' recata immediatamente in Siberia rivedendo cosi' il proprio fratello a distanza di 65 anni.

 
| Ancora
1095