Pravda.ru

Notizie » Italia

La stampa internazionale dedica le prime pagine alle dimissioni di Prodi

22.02.2007 | Origine:

Pravda.ru

 

Il governo "battuto sulla politica estera", Prodi sale al Quirinale "per dimettersi"; il Presidente della Repubblica Napolitano accetta dimissioni capo governo; "sconfitta cocente per il governo di centro sinistra": la crisi di governo dopo la bocciatura al Senato della mozione dell'Unione sulla politica estera del governo è stata subito rilanciata dai grandi mezzi di informazione stranieri che l'hanno seguita, in alcuni casi minuto per minuto, con ampia eco e tempestività.

In tutto il mondo il precipitare della crisi è stata seguita con attenzione, tutte le maggiori testate - dal New York Times al Financial Times a tutti grandi giornali europei fino alla Bbc - hanno aggiornato i loro siti in tempo reale fino al momento delle dimissioni di Prodi accettate da Napolitano. Quasi tutte le testate straniere hanno poi ricordato, in particolare, che ieri il ministro degli Esteri Massimo D'Alema aveva detto che senza maggioranza sulla politica estera un governo si sarebbe dimesso.

Le agenzie di stampa internazionali hanno seguito l'evolversi della crisi minuto per minuto, addirittura sbilanciandosi in previsioni. Sono le 18,11 quando l'agenzia britannica Reuters con un flash annuncia che il presidente del Consiglio Romano Prodi sarebbe salito al Quirinale per dimettersi (da segnalare che vi si è recato poco prima delle 19.20 e ha rassegnato le sue dimissioni alle 19,53); per poi dare la notizia, anche in questo caso con un flash che il presidente Napolitano ha accettato le dimissioni di Prodi.

Lo stesso ha fatto l'agenzia France Presse riportava a poche manciate di secondi dalle agenzie italiane la notizia data dal ministro di Pietro: "il capo del governo italiano và a dimettersi". Ma già alle 14:48 l'Afp, riportava con dettagli di particolari quanto era accaduto al Senato: "il parlamento italiano boccia la politica estera del governo".

"Il governo italiano perde il voto sulla politica estera", aveva subito dopo titolato la Reuters alle ore 15:04. La notizia è stata diffusa a pochi minuti dal voto anche online: "Prodi si è dimesso", titola in prima pagina, corredata da una foto di alcuni manifestanti con cartelli "bye, bye Prodi", 'il quotidiano francese 'Le Figarò, che spiega come il governo Prodi, ha perso oggi "un voto cruciale". La notizia viene riportata anche da 'Le Monde'' Sul sito della Bbc si legge: Prodi si dimette; "Il governo italiano perde un voto parlamentare sulla sua politica estera".

Lo stesso ha fatto l'edizione online dello spagnolo 'El Pais che ha dato alle dimissioni di Prodi ampio spazio, mettendola in prima pagina con le foto del capo del governo italiano dimissionario: Prodi si dimette dopo il no del senato alla politica Estera. Anche El Mundo on line da' eco in prima pagina alla notizia dopo aver seguito minuto per minuto l'evolversi della crisi sul voto del Senato italiano con una notizia - corredata da una fotografia del ministro degli Esteri D'Alema, seduto da solo sui banchi del governo e ricorda "votazione chiave per la politica estera". Stesso meccanismo per la Bbc online che ha diffuso con grande tempestività la notizia delle dimissioni di Prodi nell' ultimora.

Fonte: www.canisciolti.info

 
| Ancora
3424