Pravda.ru

Italia

Briatore: "ho avuto il cancro, cambio vita"

03.08.2006
 

Flavio Briatore, 56 anni, team manager della scuderia Renault, ha confessato al settimanale A di aver subito un'operazione a Roma per la rimozione di un cancro al rene sinistro.
"Ho avuto il cancro, cambio vita. Avevo un cancro maligno al rene sinistro, se non avessi fatto un controllo, tra sei mesi me la sarei vista brutta", ha confessato Briatore svelando di aver scoperto la malattia attraverso un check-up in concomitanza con il GP di Indianapolis.
Per operarsi, Flavio Briatore ha scelto la clinica Quisisana di Roma:"Ho accettato il verdetto, che altro dovevo fare? Io sono credente e fatalista, nella vita ognuno di noi ha una specie di libretto, puoi modificare qualche capitolo, non tutto il testo. Sono entrato in sala operatoria sereno, al risveglio il professore ha confermato: l'abbiamo preso in tempo, tra sei mesi sarebbe stato molto complicato. Io ho pensato: che culo".

Poi la convalescenza a Merano: "Per la prima volta dopo anni mi sono ritrovato a cenare da solo: finora, quando entravo al ristorante con la solita corte di amici e cellulari se vedevo uno da solo, pensavo: che sfigato. Non lo penserò più", ha detto Briatore.
"Mi credevo immortale", ha spiegato Briatore, "e invece un controllo medico mi ha salvato la vita. Lo dico pubblicamente per ricordare a tutti di non dimenticare di sottoporsi ai controlli. Durante la convalescenza ho capito che almeno il 15% della mia esistenza di prima era superfluo. Ora dedicherò più tempo a me stesso e alle persone che possono avere bisogno di me".
Nuovo approccio alla vita dunque per Flavio Briatore che però, come ogni estate che si rispetti, non esiterà il prossimo 10 agosto ad incontrare tutti i suoi amici al Billionaire di Porto Cervo: "Ma avrei voglia di gridare solo una cosa: fate i check-up, a me hanno salvato la vita", dice adesso.


| Ancora
2004