Pravda.ru

Cronaca e avvenimenti

Giovane madre arrestata a Napoli per infanticidio

21.04.2006
 
Giovane madre arrestata a Napoli per infanticidio

A Napoli una ragazza di 25 anni, Maria Gloria Cappelli figlia di un noto professionista, si e' resa protagonista di una vicenda a dir poco allucinante.

Al settimo mese di gravidanza, dopo aver a lungo nascosto la propria gravidanza ai genitori con i quali vive grazie alla robusta costituzione fisica, ha dato alla luce due gemelli nel bagno della sua abitazione.

Da quanto si e' appreso, i due feti sarebbero stati espulsi dalla ragazza in due water separati della casa dove vive, causando la morte di entrambi.

La macabra scoperta e' stata fatta dalla cameriera che non ha indugiato nell'avvisare il comando di polizia della zona.

In un primo momento si era pensato che la ragazza avesse partorito i due neonati prematuri in bagno, ma in seguito ad ulteriori accertamenti da parte della polizia, la ragazza è stata arrestata per infanticidio ed e' attualmente piantonata nel reparto ginecologico dell'ospedale Fatebenefratelli.


| Ancora
1263