Pravda.ru

Сhi Siamo

Casa editrice:

L'edizione periodica elettronica "PRAVDA On-line" e' stata registrata il 3 novembre 1999, presso il Ministero della stampa, radio e televisione e mass-media della Federazione Russa, numero di registrazione El 77-2037. On-line dal 27 gennaio 1999.

Casa editrice - "PRAVDA.RU" SPA.

E' successo cosi', che a meno di un anno dal suo ottantesimo anniversario, il giornale "Pravda" ha chiuso i battenti. Tuttavia, sarebbe scorretto parlare di settantanove anni di esistenza, dal momento che, e chi conosce la storia della stampa sovietica lo sa, la "Pravda" anche sotto il regime zarista venne piu' volte chiusa.

La direzione del nuovo giornale non ha saputo resistere alle tentazioni dei nuovi tempi, della nuova economia: l'ex capo redattore, attuale presidente della Duma, Ghennadj Selezniov, l'ha lasciata letteralmente in mano a degli impostori greci che si definivano comunisti. Il capo reattore successivo, Aleksandr Ylin, ha consegnato ai nuovi proprietari Yannikos il logotipo della "Pravda", le medaglie sovietiche con le quali era stata insignita la testata ufficiale del Partito Comunista Sovietico, ritrovatesi per una svista delle istituzioni nella nuova testata della "Pravda", nonche' il certificato di registrazione originale del giornale, rilasciato nell'agosto del 1991. Dopodiche' all'interno della redazione ha avuto luogo una scissione decisamente seria. Piu' del novanta per cento dei giornalisti che sino al momento del tentato golpe dell'agosto 1991 lavoravano per la "Pravda", ha lasciato la redazione. Hanno fondato la loro "Pravda" la quale, sotto pressione delle istituzioni, e' stata costretta piuttosto in fretta a chiudere i battenti. I collaboratori della "Pravda" sono stati cosi' costretti a passare al mondo virtuale: nel gennaio 1999 ha iniziato la propria attivita' il primo giornale-Internet in Russia, la "PRAVDA On-line". Riteniamo che oggigiorno abbiano lo stesso diritto morale di proseguire la storia della testata chiusa su ordine del presidente della Russia nell'agosto del 1991, sia il giornale nuovamente registrato, che la "PRAVDA On-line", server sul quale Vi trovate in questo momento. Tanto piu' che lo staff di ambe le edizioni e' composto da un eguale numero di giornalisti che lavoravano per la "Pravda" prima che essa venne chiusa.

Nonostante il fatto che i giornalisti di ambe le testate continuino a mantenere contatti reciproci, la concezione relativa al modo di informare in merito agli avvenimenti sia livello nazionale che mondiale e' totalmente diversa. Il giornale "Pravda" li analizza da un punto di vista di interessi di partito, mentre "PRAVDA On-line" parte da un approccio "pro-russo" nella formazione della propria politica.

Diciamoci la verita', in questo modo il mondo diventa meno monotono.

Contatti con gli editori

Destinatario:*
Email per contattare con voi:*
Inserire il codice da immagine:*
Messaggio:*
* - i campi sono obbligatori